Immunostimolanti - stimolazione del sistema immunitario
Salvaguardare il tuo organismo è essenziale per una vita sana e longeva. Sebbene le persone siano solite non preoccuparsi troppo del loro sistema immunitario, portandolo fino al suo limite, esso è parte fondamentale per non incorrere in problematiche serie. Affinché si possa migliorare la difesa immunitaria del proprio corpo negli ultimi anni si utilizzano sempre di più i farmaci immunostimolanti, ma cosa sono e quali proprietà hanno?

Cosa sono i farmaci immunostimolanti

Da un punto di vista scientifico i farmaci immunostimolanti non sono altro che delle sostanze capaci di sollecitare l'azione del sistema di difesa del tuo organismo al fine di aumentare le capacità di fronteggiare malattie, infezioni e in alcuni casi anche tumori.
Sempre in più malattie, infatti, un abbassamento delle difese immunitarie favorisce l'aggravarsi della problematica. Le difese immunitaria hanno l'obiettivo di proteggere l'organismo da potenziali agenti malevoli e dalle più pericolose cellule predisposte a trasformarsi in tumore.

Integratori e piante medicinali con proprietà immunostimolanti

I farmaci immunostimolanti vengono suddivisi prevalentemente in due macrocategorie: medicinali e piante medicinali. Vediamo più nel dettaglio la tipologia che può avvicinarsi più alle tue esigenze.

Immunostimolanti: medicinali

Difficilmente si tende ad acquistare medicinali dedicati al rafforzamento del sistema immunitario, sebbene sia possibile farlo, data la natura estremamente complessa dell'organismo si tende a stimolarlo con prodotti naturali come integratori e sostanze prive di formule elaborate. Tecnicamente i farmaci di questa tipologia vengono denominati immunostimolanti fitoterapici naturali e hanno lo scopo di potenziare le resistenze del sistema immunitario in modo sintetico. Essi sono particolarmente utili nei mesi invernali per prevenire le influenze stagionali. La loro natura, benché proveniente dalle piante, porta con sé diversi effetti collaterali, per questo motivo è opportuno consultare il medico di fiducia prima di iniziare la somministrazione

Immunostimolanti: piante medicinali

In commercio esistono diverse tipologie di piante medicinali e integratori capaci di stimolare il sistema immunitario. Le piante che hanno effetti più rilevanti e vengono usualmente utilizzate anche nei medicinali sintetici sono: echinacea, astragalo, uncaria, ganoderma lucidum e andrographis. Queste garantiscono un ottimo apporto alla protezione del tuo organismo, ma è importante assimilarle in base alla tua condizione fisica e alla problematica di riferimento.

Gli effetti indesiderati degli immunostimolanti

La somministrazione di immunostimolanti, soprattutto se di origine naturale, presenta sintomi lievi e nella gran parte dei casi transitori. Potresti incorrere in vomito, tosse, nausea, febbre ed eruzioni cutanee ma sicuramente non incidenti in modo significativo sulla tua giornata. Nei casi più gravi però sono state riscontrate problematiche legate a reazioni allergiche e all'asma; tali controindicazioni sottolineano come sia essenziale esaminare gli elementi presenti all'interno della formula ed evitare di assumerli nel caso in cui tu fossi allergico o intollerante a essi.

Farmacia: un acquisto oculato

L'utilizzo degli immunostimolanti può essere una soluzione intelligente se vuoi potenziare il tuo sistema immunitario, essi possono fronteggiare malattie causate da stress e vita sgretolata ma necessitano di una cura oculata e specifica per le tue esigenze. Dopo una visita dal medico di fiducia recati in una farmacia specializzata per acquistare i farmaci o gli integratori giusti per il tuo corpo. Il farmacista saprà consigliarti il prodotto migliore a seconda delle necessità. Ti consigliamo di fare attenzione alla formula utilizzata per non incorrere in spiacevoli allergie. 

Nella nostra farmacia puoi trovare una vasta gamma di integratori alimentari ad azione immunostimolante. Vieni a trovarci e tieni sott'occhio le nostre offerte, ogni giorno diverse e pensate per te!